·Amministrazione Trasparente·

L’associazione senza scopo di lucro IterCulture si è costituita il 30 dicembre 2008 secondo volontà e fini stabiliti dai soci fondatori. Lo Statuto è stato regolarmente depositato all’atto della registrazione avvenuta il 5 gennaio 2009 presso l’Agenzia dell’Entrate della Provincia Regionale di Catania, con il principale codice attività 949920 “Attività di organizzazioni con fini culturali e ricreativi” e c.f./p.iva 04653220873.

Dall’Atto Costitutivo, la sede legale di IterCulture è stata nel comune di Viagrande (95029 – Catania). Dal 2022 la sede legale è stata spostata nel comune di Zafferana (95019 – Catania), al civico 6 di via Enrico Fermi, di proprietà del socio fondatore L. P. D’Agata e della socia M. C. Pagano. Dal 2010 una sede operativa di IterCulture è ospitata nella bottega di proprietà dei soci fondatori D. D’Agata e L. P. D’Agata, sita nel Comune di Catania (c.a.p. 95127) al n.17/A di via Napoli.

Il Direttivo in carica e i Soci Fondatori hanno stabilito che la quota associativa annuale dei soci proprietari degli immobili che accolgono le sedi di IterCulture sia corrisposta attraverso la gratuità dell’usufrutto dei locali, la cui durata è non permanente e potrà essere revocata con un preavviso di 4 mesi. IterCulture ha approvato e reso effettiva tale decisione in accordo con tutti i soci presenti all’Assemblea Annuale del 28 febbraio 2015 e confermata dall’Assemblea Straordinaria del Direttivo del 26 dicembre 2021.

Il Direttivo di IterCulture presta i propri servizi gratuitamente ed è composto da:

– Presidente: Dario D’Agata (in carica fino al 31 dicembre 2024)

– Vicepresidente: Alessandra Li Greci (in carica fino al 31 dicembre 2024)

– Vicepresidente e Tesoriere: Orazio Morace (in carica fino al 31 dicembre 2024)

– Segretario generale: Valerio Verzin (in carica fino al 31 dicembre 2024)

 

Amministrazione trasparente relativa al progetto Teatri Riflessi.

IterCulture ha deciso di presentare domanda per i contributi del Ministero della Cultura per le annualità 2022 e 2023 per il progetto “Teatri Riflessi“.

Il personale indicato di seguito si impegna a prestare i propri servizi a titolo gratuito in mancanza di erogaione dei contributi statali richiesti, diversamente, in caso di piena sostenibilità del progetto, gli incarichi e i compensi per l’anno 2023 sono quelli di seguito indicati:

DIRETTORE ARTISTICO: Dario D’Agata RAL 4.000 |€ Valerio Verzin RAL 4.555,20 €

RESPONSABILE COMUNICAZIONE: Ilaria Mirenna 3131,7 €

PERSONALE TECNICO ORGANIZZATIVO: RAL complessiva 5.797€

PERSONALE TECNICO AMMINISTRAZIONE E LOGISTICA ; RAL complessiva 2.500€

PERSONALE TECNICO COMUNICAZIONE: RAL complessiva 2.100€

PERSONALE ARTISTICO, DOCENTI e TUTOR: RAL complessiva 2.679,7€

Riferimenti normativi per l’Amministrazione trasparente

WhatsApp
Send via WhatsApp