·Il fascino del palcoscenico e la brevità dei linguaggi contemporanei·

Teatri Riflessi

IL PROGETTO

Teatri Riflessi è un progetto di promozione delle arti sceniche che vuole stimolare lo sviluppo di una drammaturgia del paesaggio che sappia raccontare il territorio raccogliendo le urgenze contemporanee di connessione alla tradizione e al genius loci e riportandole al centro della discussione attuale. Infatti, è dal confronto tra le espressioni di territori diversi che si può cogliere e astrarre il senso di cultura: il paesaggio è palinsesto e materializzazione nello spazio geografico di processi diversi (storici, culturali, naturali, sociali) e la produzione artistica ne è rappresentazione e fioritura dei fermenti che lo abitano.

Teatri Riflessi è nato dalla volontà di creare attenzione sui nuovi fermenti artistici attraverso il confronto e lo scambio reciproco d’idee ed esperienze, per offrire uno spazio a compagnie professioniste e non, e soprattutto ai giovani autori, un insolito palcoscenico, vivo di tradizione e proiettato all’innovazione.

TR7 icon

14-16/07/22

ZAFFERANA ETNEA (CT)

TRLab

Il progetto è rivolto al contempo a futuri operatori culturali, allievi di scuole di teatro e danza, e a registi, coreografi e drammaturghi emergenti. Attraverso il Bando TRLab – drammaturgia del paesaggio si selezioneranno i giovani artisti che desiderano mettersi in gioco realizzando una creazione inedita con il tutoraggio di professionisti e il supporto di una struttura di produzione, promozione e distribuzione. I selezionati avranno modo di lavorare negli spazi della rete di Teatri Riflessi, ricevendo stimoli e contribuendo alla formazione delle giovani generazioni di futuri attori, danzatori e performer, e dialogando con il gruppo di giovani operatori culturali che il progetto inizierà a formare già dal 2022 con i primi corti e site-specific prodotti e che seguiranno tutte le fasi di produzione, promozione e distribuzione delle creazioni.

TRScuole

TRScuole è un concorso di corti teatrali rivolto agli istituti secondari. Spettacoli, masterclass e laboratori volti a promuovere le professioni culturali in ambito delle arti sceniche e coinvolgere le giovani generazioni chiamandole a interagire con professionisti del settore e a riflettere criticamente sulle opere messe in scena e le opportunità lavorative collegate a tali professioni.

Il concorso per le scuole prevede anche delle sezioni in lingua straniera per incentivare la produzione e fruizione di opere che riflettano sul linguaggio da una prospettiva internazionale e interculturale, aggiungendo elementi di riflessione critica sul territorio e i suoi bisogni.

TRFest

Il festival Teatri Riflessi, arrivato alla sua settima edizione, è un concorso rivolto a compagnie professioniste ed emergenti di teatro di parola in lingua italiana e straniera e di danza, incentrato sul genere drammaturgico del corto teatrale. Fin dalla prima edizione nel 2009, Teatri Riflessi coniuga l’immediatezza dei linguaggi contemporanei al racconto del territorio promuovendo una riflessione sul paesaggio artistico, culturale e sociale in luoghi e spazi non convenzionali. Un teatro che riflette il territorio e sul territorio, ragionando sulla connessione e relazione tra drammaturgia contemporanea e paesaggio nella sua dimensione storica, antropica, naturale e fisica. 

La formula del Festival è stata ideata per creare un evento che coniuga cultura e intrattenimento rispondendo alla domanda culturale del grande pubblico, conquistato dalla logica della brevità e dell’immediatezza, propria del genere del corto.

obiettivi

· incentivare la diffusione e la distribuzione delle produzioni artistiche di artisti giovani, siciliani e non;

· promuovere il confronto tra le diverse realtà teatrali emergenti italiane e internazionali;

· stimolare il ricambio generazionale di artisti e operatori del settore; 

· dar lustro a quel substrato ricco di creatività e capacità che nel nostro territorio sembrava paralizzato dalle circostanze ma che timidamente continua a brulicare.

Teatri Riflessi, primo evento nazionale dedicato ai corti teatrali, mira ad accrescere la fruizione di teatro contemporaneo attraverso:

  1. la realizzazione di un Festival di teatro contemporaneo innovativo; 
  2. il coinvolgimento del grande pubblico;
  3. l’audience development e la diffusione della cultura teatrale presso le giovani generazioni.
Teatri Riflessi icon

dal 2009

WhatsApp
Send via WhatsApp